Telegram senza sim, si può utilizzare? Sì e ti spieghiamo in questo articolo come fare. Potrebbe esserti davvero utile, ad esempio, utilizzare Telegram su un tablet senza sim e quindi senza connessione 3G e 4G ma solamente wifi. Se ti interessa, abbiamo anche trattato l’argomento Telegram senza numero di telefono in questo articolo.

Telegram è un servizio di messaggistica scaricabile su Play Store e App Store. Ne abbiamo già parlato qui su UpGo.news perché è il rivale numero uno di WhatsApp.

Rispetto a quest’ultimo, Telegram è preferito da molti utenti per diverse funzioni come “chat segreta” , “super gruppi” e “bot”. Quest’ultimo ha suscitato davvero tanto interesse nelle persone, infatti esistono numerosi bot per qualsiasi funzione, anche rintracciare la spedizione di un pacco.

Parlando proprio delle funzioni, molte persone si chiedono, si può utilizzare l’app di messaggistica Telegram senza sim? Oggi voglio parlarvi proprio di questo argomento e rispondendo alla domanda posta, la risposta è si.

COME USARE TELEGRAM SENZA NUMERO TELEFONICO

In questa brevissima guida, vi spiegherò come creare un account Telegram senza utilizzare il proprio numero telefonico o acquistare una nuova sim. Esistono diversi metodi per fare ciò, ma ve ne sono due in particolare che abbiamo utilizzato e vogliamo raccontarvelo.

Oltre a questo metodo, esiste anche l’utilizzo di Telegram con vari dispositivi con un unico numero telefonico, infatti se volessimo avere Telegram su più smartphone oppure sul proprio smartphone e tablet, basterà accedere all’app con il proprio numero al primo dispositivo, dopodiché si può inserire anche sul secondo dispositivo e arriverà un codice di accesso al primo dispositivo per il consenso.

COME USARE TELEGRAM CON GROOVE IP

Il primo metodo di cui vogliamo parlarvi è proprio l’utilizzo di Groove IP, scaricabile direttamente sullo Store. Una volta installata possiamo iniziare cliccando sul tasto “Get started” e compilare i campi con i propri dati, un’ email e password personale per accedere all’app.

Nella fase di verifica dell’account, l’app inizia a creare dei nuovi numeri telefonici dove l’utente sceglierà il prefisso (di solito sono accettati solo quelli degli Stati Uniti). Una volta scelto il prefisso passerà allo step successivo della scelta del numero telefonico generato dall’app.

Dopodiché possiamo passare sull’app Telegram appena scaricata o comunque inizializzata e inserire il numero virtuale che ci ha assegnato GrooveIP e, aspetto fondamentale, bisogna cambiare il prefisso con quello scelto in precedenza.

Fatto ciò, arriverà il codice tramite messaggio per la verifica del numero telefonico e possiamo utilizzare pienamente il nostro nuovo account Telegram con tutte le funzioni a disposizione.

COME USARE TELEGRAM CON TEXTPLUS

Il secondo metodo è simile a Groove IP, infatti l’app textPlus svolge le stesse funzioni in modo tale da assegnare un nuovo numero telefonico virtuale per poter creare l’account Telegram.

Non resta che scaricare l’app e seguire gli stessi passaggi effettuati con GrooveIP.

TextPlus è disponibile sia sulla piattaforma Play Store che su App Store , quindi disponibile per tutti gli smartphone android e iPhone.

UTILIZZO DI TELEGRAM

Spesso molti utenti vengono bannati su Telegram o limitati dall’app stessa. E in questi casi putroppo la procedura più semplice è crearsi un nuovo contatto Telegram.

Ciò che avete appena letto è la migliore soluzione senza acquistare una nuova sim telefonica in modo da non spendere ulteriori soldi. Oltre ai ban e limitazioni, è comodo per chi volesse utilizzare il tablet o il secondo smartphone con Telegram e fornire il proprio contatto soltanto alle persone di proprio interesse.

1 COMMENT

  1. Si può usare lo stesso account su più dispositivi e vice versa, quindi non serve creare un secondo account per il tablet e non serve avere un secondo telefono per un secondo account.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here