Pay Tv satellite o Digitale Terrestre

In questa puntata del nostro podcast andiamo ad approfondire le differenze che si sono tra la pay tv satellitare e quella per il digitale terrestre. Ormai entrambe le piattaforme di trasmissione sono appannaggio di Sky.

Ma l’offerta Sky per il digitale terrestre non è la stessa del satellite. Ci sono tante differenze. E in questo podcast cercheremo di raccontarvi le più importanti, aiutandovi il più possibile ad una scelta d’acquisto consapevole.

Come sempre abbiamo le orecchie aperte. E quindi vi chiediamo di usare lo spazio commenti in fondo a questa pagina per interagire e chiacchierare con noi. Cercheremo di rispondere a tutte le vostre ulteriori domande sull’argomento di oggi.

Buon ascolto!

 

PER APPROFONDIRE:

VERSIONE TESTUALE:

In questa puntata parleremo delle differenze che ci sono nelle offerte della pay tv Sky per il digitale terrestre e per il satellite. Eccoci ad un nuovo appuntamento con il podcast di UpGo.news in cui cerchiamo di rispondere a tutti i dubbi, le domande e le perplessità che riguardano il mondo della telefonia, della tecnologia e della tv che apparentemente sembrano argomenti separati e diversi ma che in realtà non sono mai stati così interconnessi fra loro.

Parleremo delle differenze che la pay tv Sky propone e delle offerte che mette a disposizione dei suoi utenti, offerte per il digitale terrestre e per il satellite. Partiamo subito con una considerazione importante: esistono differenze piuttosto forti ma facili da ipotizzare.

L’accesso all’offerta di Sky tramite digitale terrestre è più immediata ed economica ma anche disdire un’offerta di Sky digitale terrestre è più semplice rispetto a quella satellitare.

L’azienda ha cercato di evitare una cannibalizzazione tra i due tipi di offerte. Altre differenze tra le due offerte: per chi ama le serie tv l’offerta per il digitale terrestre è appetibile.

Non troviamo tutti i canali del satellite, ma troviamo Sky Atlantic il canale delle grandi produzione internazionali e di altissima qualità per quanto riguarda le serie e poi il canale Fox con una maggiore offerta di serie tv.

Mancano all’appello con l’offerta del digitale terrestre Fox Life, Fox Crime, poi ci sono tutti i canali di Mediaset Premium: Premium Stories, Premium Crime e Premium Action. L’offerta di serie tv proposta da Mediaset Premium è la stessa identica di quella che si trovava poco fa sulla sua piattaforma Mediaset Premium ora unicamente presente su Sky.

Poi c’è il canale National Geographic per gli amanti dei documentari, unico canale, e i vari canali sport. Sky Sport: Sky Sport 24, Sky Sport Hd. Questa è l’offerta a cui si aggiunge anche Sky Tg24 e Sky Uno.

Le differenze sono nel costo, nella quantità di pacchetti e di canali. Per gli amanti del cinema, ci sentiamo di sconsigliare l’offerta del digitale terrestre, avendo a disposizione solo i canali di Mediaset Premium.

Avendo perso diverse major cinematografiche importanti, sono pochissime le anteprime cinematografiche e le esclusive per i canali Premium Cinema, sono presenti solo alcuni titoli Warner, tutto il resto è appannaggio di Sky.

Sky Cinema negli ultimi mesi si è ulteriormente arricchita e modificata. Altre differenze riguardano lo sport. Sul digitale terrestre Sky mette a disposizione solo Sky Sport1 Hd incluso in uno dei pacchetti del digitale terrestre. Sky Sport Hd è l’unico canale del digitale terrestre in Hd. Il digitale terrestre non fornisce l’alta definizione fatta eccezione di Sky Sport 1.

L’offerta Sky dispone di un pacchetto aggiuntivo di 10 euro al mese per vedere le partite di serie A.

L’offerta satellitare prevede una vasta quantità di canali dedicati allo sport che per essere visti vanno aggiunti come pacchetti in più, quindi costi da aggiungere al pacchetto base che è sempre Sky tv.

Altra differenza sostanziale è la gestione dell’abbonamento: installare una parabola non è sempre facile, vi possono essere degli impedimenti. L’installazione di una parabola richiede poi dei costi iniziali maggiori e chiudere un abbonamento satellitare con Sky è altrettanto complesso a volte.

Vi sono una serie di vincoli contrattuali da rispettare e se non vengono rispettati si va incontro ad una serie di costi per uscire prima del vincolo. Tutte queste problematiche con l’offerta del digitale terrestre non esistono quindi si può disdire in qualunque momento dando la giusta comunicazione a Sky e senza costi aggiuntivi.

Il costo iniziale d’attivazione della smart card è di 39 euro una tantum, poi ci possono essere in alcuni periodi delle offerte promozionali. Possiamo attivare l’abbonamento Sky su digitale terrestre chiedendo l’attivazione di una smart card che è già in nostro possesso o è da acquisire e da attivare.

Oppure comprare un modulo cam, (una grande scheda da inserire nell’apposito slot dietro al vostro televisore) o all’occorrenza anche un decoder che può essere dotato di uno slot per il modulo cam. Queste sono in breve le differenze tra i due abbonamenti pay tv satellitare o digitale terrestre.

Se siete curiosi di provare Sky ma non potete permettervi l’installazione di una parabola e delle sue complicazioni tecniche, ne di spendere grosse cifre ma volete comunque provare Sky, l’offerta per digitale terrestre è quella che fa per voi.

Se invece volete a vostra disposizione tutte le esclusive cinematografiche è una vasta gamma di canali, più offerte a disposizioni decidendo di spendere di più, a quel punto conviene abbonarsi all’offerta Sky satellitare. Inoltre vi sono delle modalità per attivare l’abbonamento classico Sky satellite però sfruttando la fibra ottica, la vostra connessione internet.

Su questa modalità esistono delle offerte apposite. Ma è un argomento che richiede ulteriori informazioni e che può essere approfondito nelle prossime puntate. Intanto fateci sapere quello che ne pensate sull’argomento, esponeteci dubbi e la vostra personale opinione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here